Georadar ad impulsi, FMCW, transceiver ultraprofondo (primi in Italia), GroundTracer, simulazioni FDTD

Esplorazioni geofisiche

Indagini non-distruttive per scopi geologico-stratigrafici, ricerca cavità, sottoservizi, archeologia, anomalie del sottosuolo, di strutture, manufatti, fondazioni, pali, bottini di presa, ricerca perdite e cedimenti, studi strutturali, geofisica forense, applicazioni in agricoltura, mappature ai fini della bonifica UXO, ordigni bellici. Profondità di indagine da pochi centimetri alla massima risoluzione fino a 200 m (in terreni favorevoli). Acquisizioni monostatiche, bistatiche, multistatiche, in common offset, common depth point e Warr, single e multi-fold, 3D; configurazioni co-pole, cross-pole, parallel-perpendicular-broadside-endfire; transilluminazioni su distanze fino a 50 m. Velocità e professionalità. Prospezioni in contesto urbano, industriale, di montagna, boschivo, a morfologia accidentata e su qualsiasi superficie anche su acque dolci e salate. Inoltre si effettuano simulazioni con tecniche FDTD (differenze finite) per modi 1D, 2D, 3D, in time domain e frequency domain. Elaborazioni multisoftware e multipiattaforma.

Sismica a riflrazione, MASW, piccola riflessione, down-hole

Sismica a rifrazione

Tomografie di sismica a rifrazione per onde P ed S in  profili da 115 m fino a 230m a 24 canali e fino a 1380 m in roll-along; indagini MASW per onde di Rayleigh e Love, componente radiale di Rayleigh ed inversioni congiunte, modellazione diretta; indagini down-hole 3D, 5D, onde P ed S fino a 30m; indagini di smica a riflessione su profili di 230 m in CDP, common-offset, multifold.

Geoelettrica capacitiva, SEV profondi, misura temperatura (logT) e resistività termica del terreno, monitoraggio protezione catodica e variazione tensione, misura correnti vaganti, Radiodetector TxRx

Geoelettrica

Sondaggi elettrici verticali in aree urbane, su ghiaccio, roccia, permafrost, superfici solide, con sistema capacitivo (senza elettrodi galvanici) full dipolo-dipolo e con linee grounded, SEV profondi con AB fino a 2 km a 0, 0,6, 3,75, 6,2, 8, 16,4, 28,7 Hz; profili di resistività su grandi distanze con accoppiamento capacitivo e profondità fino a 30 m; profili e sondaggi di resistività con tecnica move-out; mappatura areale della resistività con geoelettica DC; tomografie geoelettriche. Misure della resistività termica del terreno e della temperatura (monitoraggio logT) per applicazioni su cavidotti elettrici, telefonici e telecomunicazioni, teleriscaldamento e condotte generali. Monitoraggio dell’efficacia della protezione catodica e monitoraggi della variazione della tensione nei segnali di processo nei range ± 10V. Misura di correnti vaganti (stray-current) tramite mapping elettromagnetico, monitoraggio voltaggio, misure toroidali per rischio corrosione da interferenza; studio del rischio macropile geologiche. Tracciamenti di precisione di sottoservizi con Radiodetector trasmittente e ricevente, tramite tecniche ad induzione, connessione diretta, flexitrace, sonde a doppia frequenza spinte da flexirod, stetoscopi, tracciamenti di cavi elettrici AT, MT, BT, PI, cavi telefonici, tubi gas ed acqua, primari e terziari, teleriscaldamento, oleodotti, esoservizi, fognature.

Elettromagnetometria FDEM e TDEM, Magnetotellurica, Radioattività

Elettromagnetometria

Indagini elettromagnetiche FDEM monofrequenza e dipoli coplanari sia orizzontali che verticali per scopi archeologici, agricoltura di precisione, ricerca serbatoi ed oggetti metallici interrati; indagini FDEM  a tripla frequenza a dipoli orizzontali e verticali, inversioni dei dati spazialmente costrette e robuste, mappature della conducibilità elettrica, componente in fase, quadratura di fase e resistività complessa, componenti del campo campo magnetico, suscettività magnetica su aree vaste. Indagine elettromagnetica TDEM (con Tx ed Rx) con strumentazione studiata sopratutto per ricerche in aree urbane, dentro edifici e strutture e loop fino a 300m. Sondaggi e prospezioni magnetotelluriche (MT ed AMT), per scopi alto-medio crostali, con tecnica del profilo continuo (2D), stima dell’impedenza attraverso i tensori elettrico e magnetico nel range 0,0001 e 100Hz, pseudosezioni di resistività e  fase, modellazione diretta 1D e 2D, simulazioni con tecniche FDTD. Misure della radioattività alfa, beta, gamma.